Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Se continui la navigazione accetti di utilizzarli. Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Cliccando sul bottone "ok" qui a fianco, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Crescenza Selex: fresca bontà

Morbida e delicata, è preparata con latte di alta qualità 100% italiano e fermenti lattici vivi

Latte fresco pastorizzato di alta qualità, fermenti lattici vivi, sale, caglio. Questi i semplici ingredienti della crescenza Selex, il formaggio morbido di origini lombarde che ha conquistato tutta la Penisola, grazie alla sua semplicità e salubrità. Selex lo propone nel più assoluto rispetto della tradizione. 
La crescenza Selex è infatti preparata esclusivamente con latte fresco di alta qualità, 100% italiano, lavorato poche ore dopo la mungitura, con l’aggiunta prima di fermenti lattici vivi, poi di caglio. Senza aromi né conservanti. Per questo si consiglia di consumarla entro pochi giorni dall’acquisto, per gustarla in tutta la sua fragranza.
In confezioni da 100 e da 165  grammi, la trovi solo nel tuo supermercato di fiducia. 
Il sapore delicato, la consistenza burrosa, un contenuto medio di grassi, circa il 25%, ne fanno una specialità altamente digeribile e versatile, adatta a tutti. 
Da gustare al naturale, oppure arricchita con un filo di olio extravergine e pepe macinato fresco. 
La crescenza Selex è anche insostituibile ingrediente di piatti saporiti – la piadina rucola e crescenza è diventata ormai un classico - perché si fonde facilmente mantenendo tutta la sua morbidezza e delicatezza. 

RISOTTO CON CRESCENZA E TREVIGIANA

Ingredienti per 4 persone:

350 g di riso arborio
un piccolo cespo di insalata trevigiana
mezzo bicchiere di vino bianco,
200 grammi di crescenza Selex,
50 g di cipolla
50 g di burro
parmigiano grattugiato, 
un litro di brodo 

Pulite e lavate la trevigiana.Tagliatela a listarelle e cuocetela pochi minuti in un tegame a fiamma vivace con 30 grammi di burro e la cipolla tritata. Aggiungete il riso, fatelo tostare, sfumate con il vino bianco e aggiungete il brodo bollente a poco a poco. Al termine della cottura, unite la crescenza Selex tagliata a tocchetti e, a piacere, una spolverata di parmigiano reggiano. Lasciate mantecare qualche secondo e servite.

Mangiare bene

Cerca un articolo per parola chiave, premi poi su cerca.

Effettua il Log-in al sito

 

 



Iscriversi è semplice e veloce e potrai sempre essere aggiornato sulle promozioni e sulle ultime novità.